Acido citrico – proprietà e usi nell’industria e nell’alimentazione animale

Autore
Joanna Sikorska
14.12.2022
8 min di lettura
Acido citrico – proprietà e usi nell’industria e nell’alimentazione animale
Sintesi
Indice
  • L’Acido Citrico è un composto chimico presente negli agrumi.
  • Ha un effetto diretto sulla longevità dei prodotti, in quanto ne abbassa il pH.
  • L’Acido Citrico è utilizzato sia nell’industria alimentare che in quella cosmetica.

Che cos’è l’acido citrico?

L’acido citrico, noto anche come acido citrico, è un composto chimico organico, classificato come AHA, o alfa-idrossiacido. Si trova naturalmente non solo nei limoni, come potrebbe suggerire il nome, ma in generale negli agrumi come arance, ribes nero, fragole o ananas. L’acido citrico si trova anche nella maggior parte degli organismi: è un importante prodotto intermedio del ciclo di Krebs (noto anche come ciclo dell’acido citrico), dove svolge un’importante funzione durante il processo di combustione dei carboidrati.

L’acido citrico può essere prodotto anche chimicamente, principalmente attraverso il processo di fermentazione citrica, utilizzando enzimi e ceppi di batteri, più comunemente Aspergillus niger. Volete saperne di più sulle proprietà e gli usi dell’acido citrico? Continuate a leggere!

Acido citrico – proprietà

L’acido citrico si presenta sotto forma di cristalli bianchi e inodori. Tuttavia, ha un sapore aspro piuttosto pronunciato.

L’acido citrico ha molte proprietà utili. In primo luogo, quando viene aggiunto ai prodotti, ne abbassa il pH. Questa acidificazione fa sì che gli articoli durino più a lungo. Un pH più basso rende anche più stabili e meglio assorbiti le vitamine, gli oligoelementi e gli antiossidanti contenuti negli alimenti. Naturalmente, l’acido citrico ha anche l’effetto di rendere i prodotti più acidi.

L’acido citrico aiuta a mantenere il colore originale dei prodotti, ad esempio di frutta e verdura. Ha anche un effetto sbiancante.

L’acido citrico è considerato una sostanza sicura e, se consumato con moderazione, non provoca effetti collaterali dannosi.

Acido citrico - usi

Acido citrico – usi

L’acido citrico è utilizzato in molti settori. Per le sue proprietà – effetto sul pH, sul gusto, sul colore e sulla durata di conservazione dei prodotti – è il più usato nell’industria alimentare.

L’acido citrico è apprezzato anche nell’industria cosmetica, dove viene utilizzato nella produzione di molti cosmetici. Viene utilizzato anche nella produzione di prodotti per la pulizia e nell’industria farmaceutica, come additivo per i farmaci.

Inoltre, l’acido citrico ha trovato applicazione anche nell’industria dei mangimi, dove ha un effetto conservante sul mangime e migliora l’assorbimento del fosforo e il gusto del mangime, che a sua volta porta a un aumento dell’assunzione di cibo.

L’acido citrico negli alimenti

L’acido citrico è un additivo alimentare e compare come E330 sulle etichette. Come già detto, prolunga la durata di conservazione dei prodotti e aiuta a preservarne il colore. Naturalmente, l’acido citrico fa sì che gli alimenti mantengano la giusta acidità ed è un ottimo conservante. Inoltre, ha proprietà leganti e addensanti, per cui viene aggiunto a salse, marmellate o gelatine.

L’acido citrico viene utilizzato anche nell’industria dolciaria e della panificazione, aggiunto al bicarbonato di sodio come agente lievitante per le torte. Come acidificante, è anche un ingrediente importante nella produzione di formaggio, birra o vino.

L’acido citrico non compare solo come ingrediente nell’alimentazione umana, ma anche in quella animale. L’integrazione con questo ingrediente ha mostrato effetti positivi sul miglioramento delle prestazioni e della mineralizzazione ossea nei polli da carne e sulla crescita dei suinetti svezzati. Grazie all’aggiunta di acido citrico, il mangime non solo rimane fresco più a lungo, ma è anche più appetibile, aumentando così il consumo e il peso degli animali.

Acido citrico nei cosmetici

La proprietà più nota dell’acido citrico utilizzato nei cosmetici è la sua capacità di sbiancare l’epidermide. Per questo motivo si trova come ingrediente nei prodotti per persone con discromie e tono della pelle non uniforme.

Inoltre, l’acido citrico contribuisce alla prevenzione dell’invecchiamento attenuando le rughe: influisce sul numero di glicosaminoglicani contenuti nella pelle, la cui funzione è quella di riempire gli spazi intercellulari. Questo mantiene la pelle idratata e compatta.

L’acido citrico ha anche una delicata azione esfoliante, motivo per cui compare come ingrediente negli scrub, potenziando l’azione degli altri acidi utilizzati. Può essere utilizzato nei prodotti per la cura dei capelli: l’abbassamento del pH rende i capelli meno statici, più lucidi e più lisci.

Perché Foodcom?

Il nostro grande team di supporto alle vendite aiuterà i nostri commercianti a condurre i contratti e le trattative commerciali in modo fluido ed efficiente, per garantire il miglior servizio di qualità a tutti i nostri partner commerciali. Il nostro team di logistica si occuperà del trasporto e il dipartimento finanziario sarà responsabile di tutte le questioni legate alla parte finanziaria dell’affare. Non esitate! Contattateci.

Per saperne di più “Acido Citrico”
Citric Acid
1170 EUR
1.74%

Iscriviti alla nostra Newsletter per saperne di più sui nostri prodotti