Sciroppo di Glucosio-Fruttosio e suoi Usi Industriali

Autore
Joanna Sikorska
16.01.2023
9 min di lettura
Sciroppo di Glucosio-Fruttosio e suoi Usi Industriali
Sintesi
Indice
  • Lo sciroppo di glucosio-fruttosio è un dolcificante molto diffuso nell’industria alimentare.
  • Viene spesso paragonato allo zucchero, ma le sue proprietà sono di maggiore utilità per l’industria.
  • Lo sciroppo di glucosio-fruttosio conferisce agli alimenti un sapore dolce, ma è anche responsabile della loro consistenza.
  • Questo dolcificante si trova nelle bevande, nei prodotti caseari, nelle marmellate e in vari tipi di caramelle.

Che cos’è lo sciroppo di glucosio-fruttosio?

Lo sciroppo di glucosio-fruttosio è uno degli sciroppi più utilizzati come dolcificante. È chiamato anche sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio o semplicemente HFCS, perché si ottiene per idrolisi enzimatica o acida dell’amido, di solito l’amido di mais, ma talvolta anche dell’amido di frumento. Lo sciroppo di glucosio-fruttosio contiene solitamente tra il 42% e il 55% di fruttosio, mentre il resto è costituito da glucosio.

Lo sciroppo di glucosio-fruttosio non è considerato benefico per la salute, ma se consumato nelle giuste quantità non è dannoso. Al contrario, ha molte proprietà benefiche. Non c’è da stupirsi che lo sciroppo di glucosio-fruttosio sia molto popolare al giorno d’oggi ed è bene saperne un po’ di più su questa sostanza utile in diversi settori. Continuate a leggere!

Sciroppo di glucosio-fruttosio vs. zucchero

Lo sciroppo di glucosio-fruttosio viene spesso paragonato allo zucchero, ma questi due edulcoranti hanno proprietà diverse che consentono di utilizzarli in modi diversi. Prima di tutto, è importante sapere cosa si intende per zucchero: si tratta del disaccaride saccarosio, che consiste in una molecola di glucosio e una di fruttosio legate da un legame chimico, e il rapporto tra glucosio e fruttosio nel saccarosio è 1:1. Lo zucchero si ottiene dalle barbabietole da zucchero o dalla canna da zucchero. Lo sciroppo di glucosio-fruttosio, invece, è un liquido contenente glucosio e fruttosio liberi in proporzioni diverse.

La differenza principale tra questi due edulcoranti è la loro forma: lo sciroppo di glucosio-fruttosio è liquido, mentre lo zucchero si presenta sotto forma di granuli bianchi o marroni. La forma ha un impatto sul processo di cristallizzazione: lo sciroppo di glucosio-fruttosio non cristallizza. Rispetto allo zucchero, offre anche un migliore contenuto di umidità ed è più facile da trasportare o conservare. Inoltre, lo sciroppo di glucosio-fruttosio è più economico da produrre. Non sorprende quindi che stia diventando sempre più popolare.

Ma lo zucchero e lo sciroppo di glucosio-fruttosio hanno anche alcuni punti in comune. Grazie al loro sapore dolce, sono entrambi utilizzati come dolcificanti, di solito nell’industria alimentare. Sono dolci in modo simile e hanno un contenuto calorico simile.

Volete saperne di più sul saccarosio, il componente principale dello zucchero alimentare, e sui suoi usi? Leggete il nostro articolo!

Proprietà dello sciroppo di glucosio-fruttosio

Le principali proprietà dello sciroppo di glucosio-fruttosio sono già state menzionate: si tratta di un liquido dal sapore dolce. La forma dello sciroppo è molto utile nell’industria alimentare: può essere utilizzato senza sciogliersi, quindi è facile da mescolare con le bevande, ad esempio.

Lo sciroppo di glucosio-fruttosio è uno stabilizzatore del gusto, perché esalta il sapore e il colore del prodotto a cui viene aggiunto. Ma non si limita a rendere gli alimenti più dolci: ha anche un effetto sulla consistenza. Rende i prodotti più umidi e aggiunge lucentezza. Inoltre, lo sciroppo di glucosio-fruttosio garantisce una migliore stabilità e una maggiore durata di conservazione. Tra le altre proprietà di questo ingrediente c’è quella di evitare che gli alimenti si attacchino alla confezione in cui sono contenuti.

Uso dello sciroppo di glucosio-fruttosio

Uso dello sciroppo di glucosio-fruttosio

Lo sciroppo di glucosio-fruttosio è utilizzato principalmente nell’industria alimentare. Viene aggiunto a varie bevande perché, rispetto allo zucchero, il liquido è più facile da mescolare alla bevanda. Questo dolcificante è anche comunemente usato in pasticceria. Se aggiunto a marmellate, caramelle o gelati, ne impedisce la cristallizzazione. Nei prodotti da forno, come biscotti e torte, aggiunge umidità e morbidezza.

Lo sciroppo di glucosio-fruttosio si trova anche nelle caramelle che devono brillare, come i lecca-lecca o le glasse. È anche un ingrediente del pane, delle conserve, dei prodotti lattiero-caseari come lo yogurt e viene utilizzato per la preparazione di una serie di salse come il ketchup, la senape e le marinate. Lo sciroppo di glucosio-fruttosio può essere utile anche per la vostra attività? Non esitate e contattate Foodcom!

Perché Foodcom?

Il nostro grande team di supporto alle vendite aiuterà i nostri commercianti a condurre i contratti e le trattative commerciali in modo fluido ed efficiente, per garantire il miglior servizio di qualità a tutti i nostri partner commerciali. Il nostro team di logistica si occuperà del trasporto e il dipartimento finanziario sarà responsabile di tutte le questioni legate alla parte finanziaria dell’affare.

Per saperne di più “Sciroppo di Glucosio-Fruttosio”
Glucose-Fructose Syrup
900 EUR
2.7%

Iscriviti alla nostra Newsletter per saperne di più sui nostri prodotti