Explained by Foodcom: Imballaggio e Trasporto

Autore
Martyna Kaniewska
17.08.2022
9 min di lettura
Explained by Foodcom: Imballaggio e Trasporto

I prodotti Foodcom vengono spediti attraverso la sua rete logistica alle principali aziende nutrizionali, ovunque la merce sia richiesta nel mondo. Leggete la nostra guida completa sulle informazioni più importanti relative all’imballaggio e al trasporto delle merci. Scoprite di più sui nostri trasporti, sulle condizioni di stoccaggio e sui certificati.

Scegliendo Foodcom, potete essere certi che la merce arriverà intatta e puntuale!

Imballaggio

 

Condizioni di stoccaggio

La necessità d’immagazzinare beni materiali in magazzini nasce dal fatto che la produzione è di gran lunga superiore alla domanda. Per definizione, lo stoccaggio di merci è l’attività di ricezione, immagazzinamento, conservazione, prelievo, trasporto, cura, registrazione, controllo ed emissione temporanea di beni materiali. Tra i fattori che modificano la qualità delle merci immagazzinate, la temperatura, l’aria, l’umidità e la luce giocano un ruolo particolare. La temperatura ambiente delle merci immagazzinate non deve essere né troppo bassa né troppo alta.

Pertanto, le regole di base per la conservazione delle merci includono la garanzia delle condizioni fisiche dello spazio, la protezione delle merci da parassiti e influenze esterne o il mantenimento dell’igiene nei locali. Molti prodotti dovrebbero essere conservati nella confezione originale del produttore. Nel caso di prodotti alimentari, mangimi e additivi, essi richiedono condizioni di conservazione diverse rispetto ai prodotti durevoli.

Ciascuno dei prodotti offerti da Foodcom ha i suoi requisiti di conservazione. Quando si esamina un prodotto specifico sul nostro sito, si ottengono informazioni sulle condizioni di conservazione richieste nella scheda ‘Shelf Life’. Potete trovare informazioni più dettagliate nel file delle specifiche del prodotto. Ricordate che è importante seguire le raccomandazioni del produttore per preservare le proprietà del prodotto e prolungarne la durata di conservazione.

La sicurezza prima di tutto

La nostra esperienza pluriennale nel settore ci consente di adottare misure adeguate quando si tratta di garantire le necessarie condizioni di sicurezza. E nel caso di alimenti, mangimi e additivi, è importante assicurarsi che siano conservati in condizioni integre.

Le norme che regolano il commercio dei prodotti di base sono cambiate in modo significativo, poiché le leggi nazionali si sono allineate ai requisiti globali. Gli standard e i requisiti delle leggi commerciali sono sempre seguiti da tutti i nostri dipendenti.

Imballaggi per i prodotti Foodcom

Di seguito è riportato un elenco delle confezioni più comunemente utilizzate nelle categorie di prodotti. Ricordate di controllare le confezioni sul sito web dei prodotti di vostra scelta.

Prodotti lattiero-caseari

LATTE E SIERO DI LATTE IN POLVERE – Sacchi da 15, 20, 25 kg, Big Bags*, sfusi in camion silo.
LATTE LIQUIDO – Cisterna da 25 MT.
FORMAGGI – blocchi da 1, 2,5, 3, 9, 13, 15 kg, euro blocchi o triturati e confezionati in sacchi da 1 o 2 kg.
GRASSI – blocchi o cubetti da 25 kg (burri), sacchi da 25 kg o Big Bags.

Prodotti vegetali

PROTEINE – sacchi da 15, 20, 25, 40 kg o Big Bags, sfuse in camion silo.
AMIDI E ZUCCHERI – Sacchi da 25 kg, 50 kg, Big Bags o sfusi.

Categoria 3

TUTTI I PRODOTTI – sfusi in cisterna o in Big Bags.

Additivi

TUTTI I PRODOTTI – sacchi da 10, 25 kg o Big Bag.

*Il termine ‘Big bag’ è utilizzato per i sacchi da 500-1000 kg.

Se avete bisogno di ulteriori informazioni sugli imballaggi, contattateci.

Explained by Foodcom SA Packaging and Transportation

Il trasporto

Il trasporto può influenzare pesantemente la qualità dei prodotti. Per questo motivo è importante mantenerli in buone condizioni tecniche e igieniche che li proteggano dalla contaminazione e permettano di mantenere la perfetta qualità sanitaria dei prodotti trasportati. Devono avere un’area di carico adatta al tipo di alimento trasportato e un design che permetta di mantenere facilmente la pulizia e l’ordine, nonché la disinfezione.

Il nostro team è composto da commercianti che, con la consulenza di specialisti esperti del nostro reparto logistico, selezionano in modo completo la modalità di trasporto più favorevole. Con l’aiuto del nostro supporto commerciale, noi di Foodcom cerchiamo sempre di trovare un modo per lavorare con i nostri clienti alle migliori condizioni.

I camion saranno utilizzati solo per il trasporto di alimenti, in contenitori puliti e appropriati per evitare il rischio di contaminazione. I contenitori per il trasporto, che sono a contatto con la materia prima, non influiscono sulla qualità della materia prima. Sono conformi ai requisiti legali applicabili agli alimenti, in particolare al Regolamento (CE) n. 1935/2004.

Quanti sacchi e di che peso può contenere un pallet?

Ogni pallet può contenere 40 sacchi, ogni sacco 20 kg.

Quanti pallet possono entrare nel camion?

Il camion può contenere 24 pallet.
Per il latte in polvere, il camion può contenere 26 pallet industriali o 33 euro pallet.

Come vengono caricati I trasportatori?

Il camion ha 24 pallet (ogni pallet da 12 tonnellate) o un container da 40 DV.

Come vengono fissati I prodotti?

Ogni prodotto viene prima fissato all’interno con un foglio di polietilene e poi con un sacchetto di carta.

Possiamo caricare I prodotti senza pallet?

Non è sempre possibile caricare su pallet, ma eventuali modifiche possono essere prese in considerazione.
Considerazione. Noi preferiamo farlo con i pallet, dato che trasportiamo spesso prodotti alimentari. Ma i caricatori di camion aiutano a evitare ogni possibile danno alle merci.

I nostri certificati

La nostra competenza è confermata dalle certificazioni ottenute. Una delle più importanti è il Global Standard for Agents and Brokers. Fornisce un quadro di riferimento per la gestione della sicurezza, dell’autenticità, della qualità e della legalità dei prodotti per le aziende che acquistano e vendono alimenti, imballaggi e beni di consumo. La certificazione BRCGS per agenti e broker è riconosciuta da molti rivenditori, operatori del settore alimentare e produttori di tutto il mondo quando valutano le capacità dei loro fornitori.

Un’altra certificazione fondamentale è quella GMP. Si riferisce alle norme sulle buone pratiche di fabbricazione promulgate dalla Food and Drug Administration statunitense sotto l’autorità del Federal Food, Drug, and Cosmetic Act. Le norme GMP regolano, tra l’altro, le registrazioni dei registri, le qualifiche del personale, l’igiene, la pulizia, l’ispezione delle attrezzature, la convalida dei processi e la gestione dei reclami. Lo scopo del certificato è quello di garantire che i prodotti siano costantemente fabbricati e controllati secondo gli standard di qualità. Lo scopo è quello di ridurre al minimo i rischi associati a qualsiasi produzione farmaceutica che non possono essere eliminati testando il prodotto finale.

Perché Foodcom?

Il nostro grande team di supporto alle vendite aiuterà i nostri commercianti a condurre i contratti e le transazioni commerciali in modo fluido ed efficiente, per garantire il miglior servizio di qualità a tutti i nostri partner commerciali. Il nostro team di logistica si occuperà del trasporto e il dipartimento finanziario sarà responsabile di tutte le questioni legate alla parte finanziaria dell’affare.

Per saperne di più “Il Concentrato di Proteine ​​del Latte”
Milk Protein Concentrate
7300 EUR
2.82%

Iscriviti alla nostra Newsletter per saperne di più sui nostri prodotti