World News: Le tensioni in Medio Oriente sono una minaccia per l’economia globale

Autore
Foodcom Experts
09.10.2023
World News: Le tensioni in Medio Oriente sono una minaccia per l’economia globale
Sintesi
Indice
  • L’economia mondiale si trova ad affrontare nuove sfide
  • Il prezzo del petrolio sale a causa delle tensioni in Medio Oriente
  • Guerra e conseguenze globali

Le tensioni in Medio Oriente sono una minaccia per l’economia globale

L’economia globale, che si sta ancora scrollando di dosso le conseguenze della pandemia e delle turbolenze geopolitiche dello scorso anno, si trova ad affrontare una nuova sfida. I recenti scontri armati tra Israele e Hamas aumentano il rischio di nuove ondate inflazionistiche, minando le speranze di ripresa economica.

Aumento dei prezzi del petrolio

Anche se le conseguenze complessive del conflitto dipenderanno dalla sua portata, dalla sua durata e dal suo impatto sull’intera regione, gli effetti a breve termine si stanno già facendo sentire, soprattutto sui mercati azionari e petroliferi (il Medio Oriente ospita alcune delle maggiori riserve di petrolio al mondo). Lunedì, i prezzi del petrolio sui mercati azionari globali sono balzati del 4% in reazione alla notizia dell’attacco di Hamas a Israele di sabato.

Una nuova era di incertezza

Il Medio Oriente svolge un ruolo chiave nelle catene di approvvigionamento globali e, di conseguenza, i conflitti nella regione possono causare ritardi e interruzioni della produzione in diverse parti del mondo. Questo potrebbe quindi causare non solo un aumento del prezzo del petrolio, ma anche di quello di altre materie prime, con conseguente aumento dell’inflazione in tutto il mondo, in particolare nei Paesi che dipendono dalle importazioni di energia.

Condividi:
Per saperne di più “Glutine di Frumento Vitale”
Vital Wheat Gluten
1820 EUR
0%

Iscrivetevi alla nostra newsletter e superate la concorrenza.