Foodcom amplia la sua offerta con le materie prime chimiche

L’industria chimica in Polonia sta guadagnando ogni anno sempre più interesse come settore chiave per lo sviluppo dell’intera economia. Riconoscendo il crescente potenziale di questo mercato, Foodcom S.A. sta ampliando il suo portafoglio per includere altri prodotti dell’industria chimica.

Il settore chimico è una delle quattro aree di business chiave di Foodcom S.A., che ha iniziato la sua presenza sul mercato con operazioni nei settori lattiero-caseario e vegetale. Nel corso degli anni, la gamma di prodotti si è ampliata fino a includere additivi alimentari, vitamine o mangimi. A sua volta, la prima metà del 2023 ha visto una crescita dinamica dell’azienda anche nel settore dei beni di largo consumo. Ora, le materie prime chimiche utilizzate nella produzione di vernici, rivestimenti, inchiostri o detergenti, tra gli altri, si stanno aggiungendo all’elenco delle offerte commerciali dell’azienda.

Grazie alla nostra esperienza nel settore e alla nostra profonda conoscenza del mercato chimico, siamo in grado di rispondere efficacemente all’evoluzione delle tendenze e delle aspettative dei nostri clienti, le cui richieste di materie prime in questo settore sono in costante aumento. L’ampliamento del nostro portafoglio e la definizione di nuove direzioni di espansione è quindi un passo naturale verso lo sviluppo della nostra azienda e l’estensione della sua portata, sia in termini di offerta che di mercati esteri“, afferma Łukasz Klażyński, Partner di Foodcom S.A.

Crescita dell’industria chimica

L’ultimo decennio dimostra che l’industria chimica è una delle aree in più rapida crescita del mercato polacco. Secondo l’Ufficio centrale di statistica, il tasso di crescita medio annuo delle vendite del settore chimico tra il 2009 e il 2021 è stato del 4,9%. Nel 2021, le vendite dell’industria chimica raggiungeranno i 341,3 miliardi di zloty, pari al 16,9% della produzione totale venduta dell’industria del Paese (rispetto al 2020, questo rappresenta un aumento di circa il 39%).

Per quanto riguarda i segmenti chiave di questo mercato, i prodotti con il più alto valore di produzione venduta includono: gomma e prodotti in plastica (125,6 miliardi di zloty), carburanti e prodotti petroliferi raffinati (69,2 miliardi di zloty), sostanze e prodotti chimici (54,2 miliardi di zloty) e prodotti farmaceutici (27,5 miliardi di zloty).

Molte industrie non potrebbero funzionare se non fosse per le materie prime e gli intermedi forniti dall’industria chimica. I prodotti chimici sono alla base dei prodotti utilizzati in altri settori dell’economia, come la produzione alimentare, l’industria automobilistica, elettronica e delle costruzioni, oltre che nella vita quotidiana“, aggiunge Łukasz Klażyński.

Categorie
Condividi:
Per saperne di più “Acido Ascorbico (Vitamina C)”
Ascorbic Acid
3600 EUR
1.41%