Il glucosio – panoramica

Autore Aleksandra Konarska
Tempo di lettura 6 minut
Data di pubblicazione 07 Novembre 2021

Leggete la nostra panoramica sul glucosio, uno zucchero industriale diffuso in diversi settori. Scoprite i metodi di produzione e i diversi tipi disponibili sul mercato. Scoprite le numerose applicazioni del glucosio e un elenco delle sue caratteristiche. Immergetevi negli approfondimenti del mercato globale e scoprite quali sono le proiezioni per il futuro.

La produzione

Il glucosio, chiamato anche destrosio, è uno zucchero semplice, un tipo di carboidrato descritto come monosaccaride in termini chimici. Il glucosio commerciale viene prodotto tramite idrolisi enzimatica o acida dell’amido di piante come mais, orzo, riso, patata o grano. L’amido viene sciolto in acqua e poi idrolizzato in uno sciroppo. Successivamente può essere essiccato fino a diventare una polvere cristallina o granulare. Il processo di produzione che prevede l’idrolisi ha come risultato la rimozione di tutto il glutine dalla materia prima, rendendo il prodotto finale privo di glutine. Nelle Americhe, il glucosio viene prodotto principalmente dal mais, mentre in Europa è più comune l’utilizzo di grano e patate. Nella regione africana, la farina di manioca è un ingrediente popolare nella produzione di glucosio.

Forme

Sciroppo di glucosio

Lo sciroppo di glucosio è una forma raffinata e altamente concentrata di glucosio industriale. Il prodotto è una soluzione limpida, caratterizzata da elevata trasparenza e viscosità. Lo sciroppo di glucosio non ha un sapore distinto ed è meno dolce del fruttosio o del saccarosio. Lo sciroppo è la forma più utilizzata nel settore alimentare e delle bevande.

Destrosio monoidrato

Il destrosio monoidrato, noto anche come d-glucosio, è un tipo di glucosio che contiene solo isomeri di forma d. In termini commerciali, destrosio e glucosio sono usati in modo intercambiabile, poiché la loro struttura chimica è quasi identica. La forma monoidrata del destrosio è una polvere pura e cristallizzata di colore bianco. Ha un alto tasso di solubilità in acqua, una solubilità medio-bassa in etanolo ed è poco solubile in altri solventi. 

Glucosio anidro

Il glucosio anidro è una forma purificata e altamente igroscopica di glucosio in polvere con un contenuto d’acqua molto basso, che lo rende un ingrediente altamente stabile. Il prodotto si ottiene cristallizzando il glucosio a oltre 55 °C. Il glucosio anidro è più dolce del destrosio monoidrato. Assorbe facilmente l’umidità e migliora la morbidezza del prodotto.

Applicazioni

Tutte le forme di glucosio industriale hanno applicazioni simili nell’industria alimentare e dei mangimi. Nella produzione alimentare, il glucosio viene utilizzato per ottenere le proprietà fisiche desiderate del prodotto finale. Migliora la viscosità, aumenta la dolcezza e serve come esaltatore di sapidità. Ha un potere dolcificante più debole rispetto ad altri zuccheri come il saccarosio, ma ha un tasso di solubilità in acqua più elevato. Il prodotto serve anche come conservante nei prodotti in barattolo e in scatola.

Il glucosio è ampiamente utilizzato nel settore dolciario come ingrediente di caramelle, gelati, dessert, creme, gelatine, marmellate, nonché in una serie di bevande e bevande aromatizzate. Trova applicazione anche nel settore della panificazione grazie al suo ruolo nella reazione di Maillard nella preparazione di focacce, pane, biscotti e dolci. Nella lavorazione di frutta e verdura, la forma in polvere del glucosio prolunga la freschezza e la durata di conservazione dei prodotti.

Nella nutrizione sportiva, il glucosio è un ingrediente popolare di bevande e compresse per l’integrazione post-allenamento e l’aumento di energia. Inoltre, il glucosio è utilizzato nel settore farmaceutico come ingrediente di sali e fluidi per via endovenosa per aiutare i pazienti a ripristinare i livelli di glucosio, nutrienti, elettroliti e fornire calorie.

Nell’industria dei mangimi, viene utilizzato come integratore nutrizionale e fonte di energia in varie miscele di foraggio. Inoltre, migliora il sapore e l’appetibilità del prodotto finale. Il glucosio è comunemente utilizzato anche in altri settori, tra cui quello dei cosmetici, della cura della persona, del trucco e della carta.

Approfondimenti sul mercato

Nel 2020, il valore del mercato globale del glucosio è stato stimato in 42,9 miliardi di dollari, in crescita rispetto ai 3,1 miliardi di dollari dell’anno precedente. Il valore previsto per il 2021 è di 44,9 miliardi di dollari. La regione Asia-Pacifico ha dominato il mercato globale in termini di entrate, con il 38,7% nel 2020. La regione del Medio Oriente e dell’Africa si è classificata al secondo posto grazie allo sviluppo del turismo e all’aumento della domanda di cibi e bevande offerti in Paesi come gli Emirati Arabi Uniti e l’Arabia Saudita. In Europa, gli attori principali sono il Regno Unito, la Germania e l’Italia. I consumatori europei sono sempre più orientati alla salute e tendono a cercare scelte biologiche e sostenibili. Per quanto riguarda il mercato americano, gli Stati Uniti sono in testa alla classifica per la continua richiesta di prodotti zuccherini.

Prospettive

Nei prossimi cinque anni, si prevede che il mercato globale del glucosio crescerà a un tasso CAGR del 3,5%. Si prevede che la regione dell’Asia-Pacifico si svilupperà al ritmo più elevato grazie alla disponibilità della materia prima e all’espansione dei settori farmaceutico e dei beni di consumo. Il ritmo di crescita del mercato è stato rivisto dopo che la pandemia ha rallentato il mercato a causa delle interruzioni delle catene di approvvigionamento dovute alle chiusure. I produttori hanno inoltre dovuto affrontare un’elevata volatilità dei prezzi delle materie prime, in particolare del mais. Il mercato è influenzato dai programmi sanitari governativi che mirano a combattere l’obesità, il diabete e le malattie cardiache. Tali programmi promuovono diete orientate alla salute e incoraggiano la riduzione dell’assunzione di zuccheri aggiunti. Alla luce del cambiamento dei comportamenti dei consumatori, i produttori di zucchero industriale si stanno quindi rivolgendo a diverse soluzioni, come prodotti a marchio pulito, materiali non OGM e opzioni vegane, per soddisfare la domanda.

Articoli correlati

Che cos’è il triptofano? Proprietà e uso del triptofano nell’alimentazione animale
La glicina e i suoi usi nella chimica alimentare e nell’alimentazione animale
A cosa serve il fosfato bicalcico?
Fosfato monocalcico: cos’è e come si usa?

Siete alla ricerca delle migliori offerte?

Siete nel posto giusto! Se desiderate saperne di più sui nostri prodotti o diventare partner commerciali, fateci sapere!

    Polecane Artykuły

    Vegetable oils – global market report
    Proteine del riso integrale – panoramica. Quali sono gli usi delle proteine del riso integrale?
    Feed additives market report Q4 2021: amino acids and vitamins
    Che cos’è il cloruro di rame? Il cloruro di rame come additivo per mangimi per il bestiame